Contattaci Ora.

Aumenta le vendite sul MePA.

MePa Smart : SOLIDARIETA' DIGITALE PER 100 ABILITAZIONI

Il Sistema Dinamico degli Acquisti.

Il Sistema Dinamico di Acquisizione della Pubblica Amministrazione è uno degli strumenti di e-procurement su AcquistinretePA. In questo articolo vediamo come funziona, chi e come abilitarsi, perchè conviene alle imprese abilitarsi al SDA.

e-procurement e appalti.

Il Sistema Dinamico di Acquisizione della Pubblica Amministrazione (SDAPA).

Il SDAPA è uno processo di acquisizione interamente elettronico, utilizzato dalle stazioni appaltanti secondo le norme della procedura ristretta.

AcquistinretePA.it: Non solo Mepa

Acquistinretepa.it è la piattaforma e-Procurement del Ministero dell’Economia e delle Finanze gestita da Consip, attraverso la quale gli Enti Pubblici effettuano gli acquisti da fornitori abilitati.

Prima di tutto è bene sapere che gli strumenti di acquisto su acquistinretepa.it sono attualmente 4:

Per ottenere buoni risultati nelle vendite tramite acquistinretepa, innanzitutto bisogna conoscere gli strumenti più adatti in base alle caratteristiche della propria attività ed ai requisiti necessari per abilitarsi ai singoli strumenti di acquisto. Ai fini di una corretta analisi iniziale è importante conoscere, quindi, la diffusione dei diversi strumenti. Il Mepa è lo strumento di acquisto più diffuso in termini di utilizzo da parte degli Enti e degli operatori registrati, mentre il Sistema Dinamico registra un valore degli acquisti più elevato (oltre i 4 Miliardi di euro l’anno), superando i valori registrati dal Mepa.

 

Come funziona il Sistema Dinamico di Acquistinrete PA.

 Il Sistema Dinamico rappresenta una notevole opportunità per le imprese fornitrici delle PA, pertanto cerchiamo di capire, prima di tutto, come funziona questo strumento.

Le regole generali per il funzionamento del Sistema Dinamico, sono stabilite dal gestore della piattaforma di e-procurement, cioè dalla Consip SpA. Quest’ultima, in conformità con la normativa sugli appalti pubblici, adotta anche i Bandi Istitutivi per le varie categorie merceologiche.

Quindi, nel Bando istitutivo vengono definiti i requisiti di partecipazione, che sono articolati in “classi”, merceologiche o di fatturato. Nell’ambito di tali bandi istitutivi, le Amministrazioni possono emettere gli Appalti Specifici ai quali possono partecipare esclusivamente, i fornitori abilitati in quel momento. Inoltre, nel bando possono essere fissate le regole generali per la competizione, predefinendo i criteri di aggiudicazione e “modelli” utili a gestire gli Appalti Specifici.

Ricapitolando, le fasi di funzionamento del SDA sono i seguenti:

Fase 1: Consip pubblica un Bando istitutivo per una o più categorie merceologiche a cui i fornitori possono abilitarsi;

Fase 2: Le Amministrazioni pubblicano e aggiudicano gli Appalti specifici, a cui possono partecipare i fornitori invitati e ammessi a presentare offerta.

 

Per l’aggiudicazione degli appalti, nell’ambito di un Sistema Dinamico di Acquisizione, le amministrazioni aggiudicatarie, seguono le norme della procedura ristretta. Quindi, tutti i candidati che soddisfano i criteri di selezione sono ammessi al sistema e fino a scadenza del bando di riferimento. I partecipanti ammessi sono invitati a presentare un’offerta per ogni specifico appalto nell’ambito del sistema dinamico di acquisizione.

Ricapitolando:

La Consip emette un bando istitutivo, suddiviso per categorie merceologiche, al quale gli operatori in possesso dei requisiti possono chiedere l’abilitazione. Solo gli operatori abilitati saranno invitati alle gare emesse dalle amministrazioni attraverso gli Appalti Specifici.

 

I Requisiti di abilitazione al SDA di Acquistinrete PA.

Per abilitarsi al SDA, gli operatori economici dovranno possedere i requisiti generali previsti dal Bando Istitutivo, nonché, gli ulteriori requisiti che le amministrazioni possono richiedere nell’appalto specifico.

Nell’ambito di ciascuna categoria merceologica, gli operatori economici saranno classificati (ove previsto) in funzione della propria capacità economico-finanziaria e (ove previsto) tecnico-organizzativa, sulla base delle informazioni rilasciate nel corso della procedura di ammissione.

A titolo esemplificativo, si riportano le informazioni solitamente richieste:

  • fatturato relativo alla categoria merceologica per la quale si richiede l’ammissione;
  • per singola categoria merceologica, posizionamento in una delle classi di ammissione predefinite in base al fatturato specifico precedentemente dichiarato e all’eventuale possesso di certificazione/i, qualora richiesta/e.
  • dichiarazione aggiuntiva relativa all’individuazione della classe di ammissione.

 

 Le Stazioni Appaltanti potranno indicare nella documentazione del singolo Appalto Specifico la classe minima di appartenenza degli operatori economici ammessi a presentare offerta. Tuttavia, saranno di volta in volta invitati dalle Stazioni Appaltanti tutti gli operatori economici che, alla data/ora di invio dell’invito, avranno conseguito l’ammissione relativamente alla/e categoria/e merceologica/che oggetto dell’appalto, a prescindere dalla classe di appartenenza.

La mancata appartenenza di un concorrente alla/e classe/i di ammissione prevista/e nel singolo Appalto Specifico,rappresenta causa di esclusione e sarà di volta in volta verificata dalla Stazione Appaltante durante l’esame delle offerte.

I Soggetti Ammessi al SDA.

Se hai intenzione di abilitare la tua attività come operatore economico abilitato al SDA, assicurati, prima di inoltrare la Domanda di ammissione al Sistema Dinamico, di essere organizzato in una delle seguenti forme:

  • Singolo Operatore Economico (società o impresa individuale anche artigiana);
  • Consorzio fra società cooperative di produzione e lavoro;
  • Consorzio fra società cooperative di produzione e lavoro partecipante con la propria struttura di impresa;
  • Consorzio stabile;
  • Consorzio stabile partecipante con la propria struttura di impresa;
  • Rete di imprese con soggettività giuridica;
  • Rete di imprese con soggettività giuridica operante con propria organizzazione d’impresa;

Inoltre, Ulteriori forme di partecipazione sono ammesse soltanto in fase di presentazione dell’offerta, nell’ambito di ciascun Appalto Specifico. Infatti, gli operatori economici già ammessi ed invitati al confronto concorrenziale potranno decidere di presentare un offerta come Raggruppamento Temporaneo di Imprese (costituito o costituendo) o come Consorzio Ordinario (costituito o costituendo).

Infine, è importante ricordare pena l’esclusione dalla gara, che possono partecipare solo gli operatori economici che risultino ammessi allo SDA per la categoria oggetto dello stesso Appalto Specifico, al momento dell’invio della lettera di Invito e quindi invitato.

Pertanto, nel caso in cui presentino offerta, in qualsiasi forma ed in qualsiasi ruolo, operatori economici che non sono stati ammessi al momento dell’invito per il singolo Appalto Specifico, essi saranno esclusi dalla gara unitamente ai soggetti (Raggruppamenti, Consorzi ordinari, Consorzi stabili, ausiliate ecc.) con i quali essi partecipano.”

Gli Strumenti necessari per l’abilitazione.

Le imprese che intendono presentare la “Domanda di ammissione” al Sistema Dinamico d’Acquisto devono.

  • effettuare la registrazione base al Sistema acquistinretepa;
  • essere in possesso della firma digitale valida;
  • avere una casella di posta elettronica certificata valida;

Inoltre, per poter operare con gli appalti telematici su acquistinretepa, è necessaria la seguente dotazione tecnica minima:

a) un personal computer collegato ad internet e dotato di un browser Microsoft Internet Explorer 7.0 o superiore, oppure Firefox 3 + o superiore, Safari 3+ o superiore, Opera 10+ o superiore, Google Chroome 2 + o superiore;

b) un programma software per la conversione in formato pdf dei file che compongono l’offerta.

I Bandi istitutivi

Come abbiamo visto, il processo di abilitazione da parte delle imprese al Sistema Dinamico di Acquisizione, passa dunque, attraverso l’individuazione di un Bando Istitutivo attivo che comprenda le aree merceologiche di proprio interesse.

Di conseguenza, per verificare l’esistenza di un bando istitutivo cui partecipare in base al proprio settore è necessario possedere la registrazione base al sistema acquistinrete pa, accedendo con le proprie credenziali e verificare l’elenco dei bandi attivi nella sezione specifica “Sistema Dinamico”.

Attualmente i Bandi Istitutivi attivi nel Sistema Dinamico di Acquisto sono i seguenti:

aliment, ristorazione e buoni pasto

 Buoni pasto Servizio sostitutivo di mensa mediante Buoni pasto cartacei ed elettronici, di qualsiasi valore nominale.

Servizi di ristorazione Sistema dinamico di acquisizione di servizi di ristorazione

DERRATE ALIMENTARI Sistema dinamico di acquisizione di derrate alimentari e prodotti complementari monouso

arredi

Sistema dinamico di acquisizione per la fornitura di arredi per:

  • ufficio;
  • scolastici;
  • sanitari;
  • Università e collettività.
gestione immobili

Comprende i seguenti Servizi:

  • Servizi di manutenzione degli impianti antincendio
  • Servizi di Manutenzione degli impianti Termoidraulici e di condizionamento
  • Servizi di manutenzione degli impianti elettrici e speciali
  • Servizi di pulizia e igiene ambientale
  • Servizi di manutenzione degli impianti elevatori
Informatica, Elettronica, Telecomunicazioni e macchine per l'ufficio

ICT – SDAPA Sistema dinamico di acquisizione per la fornitura di beni e servizi per l’informatica e le telecomunicazioni

rifiuti

Sistema dinamico di acquisizione per la prestazione di servizi di raccolta, trasporto a recupero/smaltimento dei rifiuti sanitari

Sanità, Ricerca e Welfare
  • Arredi Sanitari
  • Farmaci:fornitura di prodotti farmaceutici;
  • Endoprotesi ortopediche e sistemi di osteosintesi: fornitura di endoprotesi ortopediche, sistemi di osteosintesi e servizi connessi;
  • Servizi di lavanolo: prestazione del servizio di lavanolo per le aziende sanitarie;
  • Antisettici, Aghi e Siringhe, Medicazioni: la fornitura di antisettici e disinfettanti, dispositivi di prelievo, somministrazione e raccolta, dispositivi per medicazioni specialistiche e generali;
  • Apparecchiature elettromedicali: per la fornitura di apparecchiature elettromedicali e servizi connessi;
  • Ausili tecnici per persone disabili: la fornitura di prodotti e di servizi relativi agli ausili tecnici per persone disabili;
  • Ossigenoterapia domiciliarela prestazione del servizio di ossigenoterapia domiciliare.

Bandi istitutivi “Servizi per il Funzionamento della P.A.”

Servizi postali, Servizi di consegna plichi e pacchi tramite corriere.

Sistema dinamico di acquisizione per la prestazione di servizi di raccolta e recapito degli invii postali definiti e disciplinati dal D. Lgs. 22 luglio 1999 n. 261 e smi.

schede elettorali

Per la prestazione di servizi di stampa delle schede elettorali, delle tabelle di scrutinio compreso il relativo allestimento dei manifesti elettrorali e servizi connessi.

Servizi assicurativi/veicoli

Sistema dinamico di acquisizione per la prestazione di servizi assicurativi

Come presentare domanda di abilitazione al Sistema Dinamico AcquistinretePA.

Le imprese in possesso dei requisiti di partecipazione, possono inoltrare domanda seguendo il processo di abilitazione al singolo bando istitutivo sul Sistema Dinamico di Acquisto.

Ricordiamo che l’abilitazione è necessaria per essere invitati agli appalti specifici e per qualsiasi forma di partecipazione (singola, oeratori associati, ecc).

Verifichiamo gratuitamente i tuoi requisiti  per la partecipazione  al Sistema Dinamico di acquisti.

VendereallaPA.it è leader nell’utilizzo dei sistemi di acquisto della Pubblica Amministrazione.

Richiedi gratuitamente, la verifica dei tuoi requisiti per Vendere alla Pubblica Amministrazione.

Richiedi informazioni e la verifica dei tuoi requisiti gratuitamente.

Vendere alla Pubblica Amministrazione con i sistemi di e-procurement.

Gli esperti nelle gare di appalto.

 

per imprese italiane ed estere

VendereallaPA.it
By Studio SdV
Bacoli (Napoli)

P. IVA 05085031218

 

Contact Us

info@vendereallapa.it
(+39) 339-4141- 474